Motori di un drone

Il motore brushless utilizzato per i droni  è composto da uno statore e da un rotore. Lo statore presenta tre avvolgimenti ai quali viene applicata una tensione che genera un campo elettromagnetico opposto a quello del rotore. La repulsione tra questi campi elettomagnetici genera un movimento rotatorio che dipende dal verso della tensione applicata, se è positiva girerà in un senso, se è negativa la rotazione sarà opposta.

Questi motori sono trifase quindi per poter funzionare devono essere alimentati attraverso un dispositivo elettronico dedicato chiamato ESC (Electronic Speed Control) grazie al quale è possibile controllare e variare la velocità del motore.

I motori brushless possono essere:

outrunner –> La cassa esterna ruota insieme alla corona di magneti unitamente all’albero motore (rotore esterno e statore interno)

D2830-11 1000kv 2

inrunner –> La cassa esterna e la corona di magneti sono fissi mentre gira l’albero motore internamente con lo stesso principio dei motori DC a spazzola. Il rotore si trova all’ interno e lo statore esternamente. I magneti sono sull’ asse del motore.

motore inrunner
Per la realizzazione del mio drone quadricottero ho utilizzato 4 motori outrunner Turnigy

Caratteristiche:
Rpm/V: 1000kv  (giri al minuto per volt)
Albero: 3.17 mm
Voltaggio: 2S~4S (7.4v to 14.8v)
Peso: 52g
Potenza: 210 Watt
Massima corrente: 21A
ESC (Regolatori di velocità consigliati) da : 30A
Eliche consigliate: 8×4 (4S) ~ 10×7 (2S)

D2830-11 1000kv

Il parametro principale dei motori è il Kv, questo mi indica quanti giri può fare il motore al minuto applicando 1 volt.

Esempio:

Se ho 1000 Kv vuol dire che applicando 1 Volt il motore riuscirà a girare 1000 volte al minuto a vuoto (senza eliche applicate). Considerando una batteria Lipo da 11,1 Volt il motore riuscirà a generare al massimo 11100 giri al minuto a vuoto.

I motori sono disponibili qui, li potete scegliere da 750KV-880KV-1120KV-1500KV :

Bangood Motore Brushless-Outrunner

DYS D2836

 

 

 

 

 

 

 

Oppure su Amazon è disponibile anche il kit completo motore da 1000 KV, regolatore di velocità ESC, e elica:

Nel prossimo post inserirò la descrizione delle eliche

A presto!

Vai a Progetto Drontek

Vedi gli altri progetti in BIOARDUINO LAB

Luca Serafini

fragolebio

2 thoughts on “Motori di un drone

  1. scusami ma tecnicamente e errato perché un outrunner ha la cassa rotante dove sono alloggiati i magneti ossia ha il rotore esterno e lo statore interno, mentre un inrunner e composto come un comune motore a spazzole solo che ha i magneti sull’asse del motore ossia statore esterno e rotore interno

    • Grazie Alex per la segnalazione, non mi sono spiegato in modo esaustivo ora ho integrato con le tue utili informazioni.

      outrunner –> La cassa esterna ruota insieme alla corona di magneti unitamente all’albero motore (rotore esterno e statore interno)

      inrunner –> La cassa esterna e la corona di magneti sono fissi mentre gira l’albero motore internamente con lo stesso principio dei motori DC a spazzola. Il rotore si trova all’ interno e lo statore esternamente. I magneti sono sull’ asse del motore.

      Ti torna la descrizione sintetica?

      Sei un’appassionato di droni? Se ti va di collaborare e condividere news sei il ben accetto, ti posso dare spazio sul sito fragolebio

      Grazie ancora

      Ciao
      Luca
      fragolebio

Leave a Comment