Il primo miele millefiori non si scorda mai

Venerdì 01/07/2016

Appunti di apicoltura
Zona: Belluno

Il primo miele millefiori invasettato e personalizzato con il logo

A settembre 2015 visitai per la prima volta le api ammirando da vicino l’ape regina. Da allora è passato parecchio tempo, le visite sono state numerose, gli insegnamenti e i consigli costanti del mio amico apicoltore Mirco sono stati essenziali per gestire e mantenere gli alveari nelle migliori condizioni di salute e benessere possibili. Da principiante ho fatto i miei sbagli ma sono riuscito tempestivamente a rimediare agli errori ottenendo come primo anno un ottimo raccolto di miele.

Non è niente di più vero del detto: “sbagliando si impara”, infatti una delle visite di aprile condotta in modo distratto mi ha regalato la prima sciamatura, uno spettacolo naturale da lasciare a bocca aperta. In questo caso ho imparato a recuperare lo sciame e incrementato il mini apiario di una famiglia. Nel fantastico mondo delle api non si smette mai di imparare, ad ogni visita è sempre uno stupore, si apprende sempre qualcosa cercando di migliorare la propria tecnica apistica nel bene comune uomo-ape.

Le scorte di per l’inverno ci sono, dovrei essere apposto fino al prossimo anno.

miele millefiori

miele millefiori

miele logo

miele logo

Oltre al millefiori tra poco potrò gustare la seconda smielatura del tiglio grazie ad una meravigliosa fioritura di fine giugno abbinata ad un meteo favorevole ed alla laboriosa ed instancabile attività di queste straordinarie api.

Vai agli appunti di apicoltura

Luca Serafini

fragolebio

Leave a Comment