Primo pugno di fragole bio

Diario della serra bio di fragolebio

10/05/2016

Le fragole Charlotte e quattro stagioni sono le prime varietà in maturazione. Con grande soddisfazione ho raccolto il primo pugno di dolci fragole di medio-grande pezzatura. Nel caso volessi duplicare per stolone le piantine darò preferenza a queste due varietà che rispetto alle altre sembrano essersi adattate meglio avendo una marcia in più nella fase di sviluppo e di fruttificazione.

fragolebio

fragolebio

fragole charlotte

fragole charlotte

fragole quattro stagioni

fragole quattro stagioni

Se ti fa piacere condividi i miei articoli cliccando il bottone facebook sotto oppure utilizzando il tuo social preferito, grazie.

Vedi il diario della serra bio

Luca Serafini

fragolebio

Pomodori cuor di bue e varietà americano

Diario della serra bio di fragolebio

04/05/2016

Completiamo la fila dei pomodori provando quest’ anno altre 2 varietà:

fila pomodori

fila pomodori

2 varietà americano

pomodoro americano

pomodoro americano

2 varietà cuor di bue

pomodoro cuor di bue

pomodoro cuor di bue

Se ti fa piacere condividi i miei articoli cliccando il bottone facebook sotto oppure utilizzando il tuo social preferito, grazie.

Vedi il diario della serra bio

Luca Serafini

fragolebio

 

Posizionati in vaso i pomodori bio

Diario della serra bio di fragolebio

30/04/2016

Ora anche i pomodori bio sono messi a dimora in serra.

Oltre alle fragole ci sono:

– 10 piante di pomodoro cilegino;

– 10 piante di pomodoro datterino.

pomodori ciliegino e datterino

pomodori ciliegino e datterino

Nei prossimi giorni prepareremo il filare di sostegno legando le piantine. Questo è importante perchè nel momento in cui i pomodori cresceranno e fruttificheranno avranno bisogno di un appoggio considerata l’impossibilità di sorreggere il loro peso.

Inoltre installeremo le freccette nel ramo di irrigazione secondario per garantire alle piante il corretto apporto idrico che andremo a tarare con le dovute prove. Sfrutteremo parte dell’ impianto di irrigazione auto-costruito utilizzato dal fragoleto composto da una semplice pompa a 12 volt, una batteria, un piccolo pannello fotovoltaico, una cisterna di accumulo da 1000 litri ricaricata grazie allo scarico di gronda delle acque piovane.

Vedi il diario della serra bio

Luca Serafini

fragolebio