L’ autunno si avvicina anche per le api

Lunedì 12/09/2016

Appunti di apicoltura

Zona: Belluno

Meteo: Cielo sereno, temperatura 27 °C

Ci stiamo avvicinando all’ autunno e le temperature andranno progressivamente calando. E’ importante verificare le scorte di miele e polline delle colonie d’api in vista della stagione fredda iniziando a pensare di stringere il nido per tenere la famiglia compatta al caldo.

Arnia 12

La famiglia più forte si trova ancora su 9 telaini. Ho deciso di spostare il diaframma di una posizione stringendo un pò il nido. Lascio un telaino di scorta esterno in modo che le api possano importare nei prossimi giorni il miele negli spazi vuoti dei telaini centrali ottimizzando gli spazi. La famiglia si sta riducendo di numero in vista dell’ inverno, l’ape regina depone sempre meno, iniziano a crearsi tanti spazi vuoti, bisogna aiutare le api a stare compatte senza disperdere energie inutili, l’inverno potrà essere lungo e rigido.

telaino di scorta

telaino di scorta

diaframma

diaframma

La configurazione partendo da sinistra ora è la seguente:  scorta, diaframma, 7 telaini nido con covata e scorte, diaframma.

Arnia 59

La famiglia è meno numerosa rispetto alla 12, è reduce da una sciamatura di maggio.

Partendo da sinistra ho 2 telaini di scorta, 1 diaframma, 6 nido, 1 diaframma

Le scorte sono buone
Arnia 68

La famiglia deriva da uno sciame recuperato partito dalla 59.

E’ disposta su 7 telaini

Partendo da sinistra ho 2 diaframma, 7 telaini nido, 1 diaframma

Le scorte sono buone

La regina 2016 sta bene ed è ancora in piena attività di ovodeposizione.

ape regina 2016

ape regina 2016

Verso ottobre dovrò controllare ancora il numero di telaini coperti da api e le scorte, stringendo le famiglie se necessario.

Vai agli appunti di apicoltura

Luca Serafini

fragolebio