Posizionato l’apiscampo

Domenica 05/06/2016

Appunti di apicoltura
Zona: Belluno

Meteo: Cielo poco nuvoloso, temperatura 25 °C

Dopo la sfortunata fioritura dell’ acacia di fine maggio, questi sono giorni di stallo, di bassa importazione. E’ ora di togliere i melari di millefiori ed inserirne uno nuovo vuoto pronto ad accogliere principalmente la fioritura del tiglio che avverrà tra qualche giorno. Prima però è indispensabile far uscire tutte le api presenti nei melari pieni. Per far questo esiste un pannello chiamato apiscampo da posizionare sotto i melari. La sua funzione è quella di permettere il passaggio delle api solo in un verso vale a dire dal melario verso il nido. Uno, due giorni dovrebbero essere sufficienti per fare in modo che le api escano dal melario senza più possibilità di rientrarvi. A questo punto è possibile togliere i melari carichi di miele e svuotati di api per la successiva smielatura.

posizionato apiscampo

posizionato apiscampo

Cosa ho fatto:

– Ho tolto e girato sottosopra il coperchio di lamiera dell’ arnia appoggiandolo vicino;

– Aiutandomi con la leva ho sbloccato dalla propoli e sollevato il primo melario appoggiandolo sopra il coperchio;

– Ho fatto la stessa cosa per il secondo melario;

arnia aperta con escludiregina

arnia aperta

– Ho posizionato il nuovo melario vuoto pronto ad accogliere le fioriture che verranno, se verranno :-) (confidiamo principalmente nel tiglio dei prossimi giorni);

posizionato melario vuoto

posizionato melario vuoto

– Ho messo l’apiscampo in questo modo le api potranno solo muoversi tra il nido e il melario vuoto (posizionarlo con attenzione stando attenti al verso corretto vedi foto) ;

posizionato apiscampo

posizionato apiscampo

– Ho riposizionato sopra i 2 melari pieni che si svuoteranno pian piano dalle api nelle prossime ore

– Ho richiuso con il coperchio

posizionato melari vecchi

posizionato melari vecchi

Arnia 12

La febbre sciamatoria per quest’ anno dovrebbe essere terminata. Ho trovato ancora alcuni abbozzi di cupolini reali senza ovo-deposizione. La famiglia è sempre bella carica ed aggressiva.

Arnia 59

La nuova regina continua senza sosta il lavoro di ovo-deposizione per ripopolare la piccola famiglia.

Arnia 68

La famiglia è in espansione, il sesto foglio cereo è stato costruito completamente ed è pronto per essere riempito nei prossimi giorni da ovetti e scorte.

Se ti fa piacere condividi il mio articolo cliccando il bottone facebook sotto oppure il tuo social preferito, grazie.

Vai al menu principale appunti di apicoltura

Luca Serafini

fragolebio